conciliazione 600x400


Tramite il nostro Ente Bilaterale del Terziario (Ebter): definizione di controversie e servizi di assistenza in materia di apprendistato, formazione continua e ammortizzatori sociali

Conciliazione
Per tutte le controversie individuali singole o plurime relative all’applicazione del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL) e di altri accordi  riguardanti rapporti di lavoro nelle aziende nella sfera di applicazione del CCNL per i dipendenti da aziende del Terziario della Distribuzione e dei Serivizi, è previsto il tentativo di conciliazione in sede sindacale da esperirsi nella Commissione Paritetica Territoriale di conciliazione costituita presso l’Ente Bilaterale del Terziario (Ebter). La parte interessata alla controversia è tenuta a richiedere il tentativo di conciliazione tramite l’Organizzazione sindacale ovvero l'Associazione Imprenditoriale alla quale sia iscritta e/o abbia conferito il mandato;  a sua volta  l'Associazione Imprenditoriale ovvero l'Organizzazione Sindacale dei lavoratori che rappresenta la parte interessata denuncia la controversia alla Commissione Paritetica Territoriale di Conciliazione.
La Commissione Paritetica Territoriale esperisce il tentativo di conciliazione ai sensi dell'art. 412-ter c.p.c.
Il processo verbale di conciliazione o di mancato accordo viene depositato a cura della Commissione di Conciliazione presso la Direzione Territoriale del Lavoro.
Qualora le parti abbiano già trovato soluzione della controversia tra loro insorta, possono richiedere, attraverso spontanea comparizione, di conciliare la stessa in sede di Commissione Paritetica Territoriale di Conciliazione.
In caso di richiesta del tentativo di conciliazione per una controversia relativa all'applicazione di una sanzione disciplinare, questa verrà sospesa fino a conclusione dello stesso tentativo di conciliazione.

Assistenza per gli ammortizzatori sociali in deroga
In presenza di crisi aziendali, per evitare soluzioni traumatiche sul piano occupazionale, l’Ebter svolge un ruolo fondamentale, favorendo l’incontro tra le parti per la definizione degli accordi riguardanti il ricorso agli ammortizzatori sociali in deroga (cassa integrazione, contratti di solidarietà e di mobilità in deroga).

Formazione continua
L’avvio delle attività dei Fondi Interprofessionali per la formazione continua gestiti dalle parti sociali, rappresenta per le aziende e i lavoratori un’ottima opportunità. Infatti si possono richiedere finanziamenti a costo zero per le aziende al fondo interprofessionale FOR.TE. presentando dei progetti di formazione mirati alla crescita professionale delle risorse umane. L’Ebter assiste il soggetto presentatore nella fase di predisposizione del piano formativo e/o nelle fasi di realizzazione dello stesso ed è parte attiva nella sottoscrizione con le parti sociali degli accordi sindacali che obbligatoriamente devono accompagnare i piani formativi aziendali, settoriali e individuali.

Corsi di aggiornamento e riqualificazione professionale
Ebter promuove anche altre proposte formative e di aggiornamento professionale, dedicate ai dipendenti e ai titolari di imprese del terziario. La partecipazione ai corsi è di norma gratuita oppure fortemente agevolata.
www.entebilateraleterziario.org

Link Sistema

pulsanti dx terservizi
pulsanti dx performa
pulsanti dx confidi
pulsanti dx 50
pulsanti dx ebter

Trasparenza e Progetti in Evidenza

 

 FOTO PULSANTE PUBBLICITA TRASPARENZA 120X100
IMMAGINE PULSANTE e Sardinia
IMMAGINE PULSANTE INTESA
IMMAGINE PULSANTE IMPRINTING
pulsanti Progetti
pulsanti Interreg

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Go to top