BOCCIONI

La nostra Confederazione analizza gli indicatori economici. Il debole segno più non basta per innescare la ripresa. Fiducia consumatori e imprese in ribasso.

commercio ambulante 1

 Decreto Legge 244/2016 – art.6 comma 8.  La Camera approva in via definitiva il medesimo testo approvato dal Senato.

 

centro

Presentato uno studio di Confcommercio. Centro storico di Sassari: negli ultimi 8 anni, negozi in calo del 22,3%

 

RAGAZZA IN AUTO

Nello scorso gennaio +10,1%. Ottimo il risultato a consuntivo del 2016. In ripresa le vendite di FCA. Le nostre convenzioni per l'acquisto di automezzi.

Parte bene il mercato europeo dell'auto nel 2017. A gennaio l'incremento delle immatricolazioni su base annua è stato del 10,2% per un totale di 1.203.878 unità (1.093.878 nel gennaio 2016) secondo quanto riferisce l'Acea, l'associazione dei costruttori europei. In Italia l'incremento è stato del 10,1%, in Spagna del 10,7%, in Francia del 10,6%, in Germania del 10,5%. L’Italia torna terza per volumi di vendita. Il mercato automobilistico è cresciuto anche nel Regno Unito anche se in maniera più modesta, attestandosi al 2,9%. Tornando all'Italia, le immatricolazioni a gennaio sono state 171.556 contro le 155.851 di gennaio 2016.
Gennaio 2107 è quindi, per il mercato dell’auto, il 39° mese di crescita su 41 e così l’Europa ripete come l’anno scorso un gennaio sopra il milione di immatricolazioni.
“Un buon mix di interventi strutturali di stimolo al rinnovo del parco circolante da parte di alcuni Paesi insieme a fortissime azioni commerciali introdotte in altri - ha commentato Romano Valente, Direttore Generale dell’UNRAE, l’Associazione delle Case automobilistiche estere - sta sostenendo questa crescita europea, dimostrando, ove ce ne fosse ancora bisogno, che le azioni strutturali funzionano e le famiglie hanno interesse alla sostituzione dell’auto. L’Italia ha ancora molto potenziale anche nello sviluppo del canale delle auto aziendali dove però resiste una asimmetria tra il trattamento fiscale italiano e quanto praticato negli altri Paesi, oltre che nella dimensione del parco anziano”.
Germania – Crescita a doppia cifra per il mercato auto: gennaio a +10,5%
In Germania l’anno 2016 dell’automobile si è chiuso con 3.351.607 immatricolazioni, in crescita del 4,5% rispetto al 2015. Gennaio 2017, invece, ha archiviato 241.399 immatricolazioni di autovetture nuove, che significano una crescita del 10,5% rispetto alle 218.365 del 2016. Incrremento a doppia cifra (+16,4%) per la benzina che raggiunge una quota del 52,2%, mentre aumentano lievemente (+2,4%) le immatricolazioni di autovetture diesel, che si attestano a gennaio su una quota del 45,1%. Forte aumento per i veicoli elettrici (+177,4%) con 1.323 unità (0,5% di quota), e per le ibride che aumentano del 66,1% (1,9% di rappresentatività).
Regno Unito – 174.564 vendite e +2,9%
Lieve crescita (+2,3%) per il mercato dell’auto del Regno Unito che ha archiviato nel 2016 2.692.786 immatricolazioni di nuove auto. L’apertura del 2017, pur restando in linea con l’anno precedente, fa segnare il record dal 2005 e registra a gennaio un +2,9% con 174.564 immatricolazioni (contro le 169.678 del 2016). Segno meno per le vendite di autovetture diesel (-4,3%) che evidenziano una quota del 41,1% con 78.788 vendite. Buono il risultato, invece, per la benzina (+8,9%) al 50,7% di quota e 88.507 unità. Ottima crescita, infine, per le alimentazioni a basso impatto ambientale che chiudono con un +19,9% e una quota del 4,2% (superato il 4% per la prima volta).
Francia – Crescita a doppia cifra per l’apertura dell’anno: gennaio a +10,6%
In Francia il 2016 dell’auto si era chiuso con un incremento del 5,1% e 2.015.177 immatricolazioni. Il 2017 si apre, invece, con una crescita a doppia cifra con il mese di gennaio che, grazie alle 153.046 immatricolazioni di auto nuove, fa segnare un +10,6%. Ottimo risultato anche per le vendite di auto usate che aprono l’anno con un +8% sul 2016 e 462.924 unità. Analizzando la suddivisione per alimentazione, risulta una crescita complessiva per tutte le motorizzazioni: il diesel registra una quota del 47,9%, seguito dalla benzina al 46,3%. In crescita anche le ibride con 6.582 vendite (4,3% di quota) e le elettriche con 4.242 unità e una quota dell’1,46%. Quota del 54% per le piccole, del 28% per le medie inferiori, 13% per le medie superiori e 6% per le superiori e lusso. Tra le carrozzerie, più della metà del mercato (52%) è rappresentata dalle berline, il 30% (in crescita di 3 punti percentuali) dai SUV.
Spagna – Sprint in apertura d’anno: gennaio +10,7%
Con una chiusura 2016 a +11% (quasi 1.150.000 immatricolazioni), il mercato dell’auto spagnolo parte con la giusta marcia e archivia il mese di gennaio 2017 con 84.515 vendite di auto nuove, il 10,7% in più rispetto alle 76.334 del 2016, un buon risultato sebbene ancora lontano dai 101.630 veicoli nuovi del 2008, anno in cui iniziò la crisi.
Italia - Impennata del mercato nel 2016, + 15,8%.
Il mercato dell'auto in Italia continua a volare alto: il 2016 va in archivio con una crescita del 15,8% rispetto all'anno precedente: le immatricolazioni - secondo i dati del ministero dei Trasporti - sono state 1.824.968. Il dato è frutto dell’accelerazione impressa anche dal canale di vendite imputabili alle società, una mossa frutto dell’anticipazione dell’acquisto per sfruttare i benefici del Superammortamento.
In ripresa l’andamento delle vendite di FCA: tutti i marchi - Alfa Romeo, Jeep, Fiat e Lancia - hanno venduto in Italia 528.189 auto, il 18,39% in più dell'anno precedente, a fronte di una crescita del 15,82% del mercato. Così la quota del gruppo è salita dal 28,31% al 28,94%.
Ma quale carburante preferiscono gli italiani? I motori a gasolio sono i più venduti (+6,8%), anche se al secondo posto ci sono quelli a benzina che salgono del +12,7%. Le auto ibride fanno registrare un notevole +40,9%, mentre sono in forte aumento le GPL (+30,4%) ma calano quelle a metano (-34,5%)
"Anche quest'anno il settore automobile ha portato un contributo determinante ai consumi interni, più forte che in altri settori, e al recupero, seppur ancora lento, dell'economia nazionale". Lo sottolinea Massimo Nordio, presidente dell'Unrae, l'associazione delle case automobilistiche estere. "Nell'intero 2016 - spiega - il fatturato generato dal settore è stato di 36,9 miliardi di euro, con un incasso di Iva per lo Stato di 6,6 miliardi di euro”.

Le nostre convenzioni per l'acquisto di automezzi, forti sconti ai soci Confcommercio

Restando in tema, ci sembra opportuno ricordare ai nostri associati che Confcommercio, a livello nazionale, ha stipulato delle convenzioni con alcuni tra i più prestigiosi marchi automobilistici. Tali accordi consentono ai nostri Associati di ottenere sconti considerevoli per l'acquisto di auto nuove. Condizioni particolarmente interessanti sono previste anche per l'acquisto di veicoli commerciali. Informazioni più dettagliate sono contenute in questo articolo pubblicato di recente nel nostro sito.

 

 

 

ENERGIA

Contribuzioni regionali a fondo perduto per le PMI, c’è tempo fino al 30 giugno. Attivo servizio di assistenza ai nostri associati.

CORSO 1

I corsi, necessari per ottenere le abilitazioni professionali in questi ambiti, sono gestiti da Performa-Confcommercio

MEDICO

Rimborso per interventi chirurgici e prestazioni collegate, accesso alla rete specialistica e odontoiatrica, assistenza di emergenza

CONF

Uniti si vince. La tessera 2017 rafforza la coesione e apre la strada a nuovi servizi e vantaggi. Patrizio Saba: “Importanti progetti in attuazione”.

MUSICA

Si tratta del pagamento dei diritti annuali per la musica d’ambiente. Nei nostri uffici il certificato per usufruire degli sconti.

working 1219889 960 720

Organizzato dalla Regione, si tiene a Sassari, Palazzo Provincia, martedì 14 febbraio p.v. alle ore 15:00.

vignetta

Il prestigioso concorso enologico internazionale mette a confronto i vini prodotti con uve grenaches, tra le quali spicca il nostro Cannonau.

Sottocategorie

 LINK LOGO UNIFIDI
 LINK LOGO PERFORMA
 LINK LOGO TERSERVIZI
 LINK LOGO EBTER
LINK LOGO 50PIU

Trasparenza e Progetti in Evidenza

 

 FOTO PULSANTE PUBBLICITA TRASPARENZA 120X100
IMMAGINE PULSANTE e Sardinia
IMMAGINE PULSANTE INTESA
IMMAGINE PULSANTE IMPRINTING
pulsanti Progetti
pulsanti Interreg

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Go to top